Il Fronte Indipendentista Unidu ha organizzato un concorso fotografico rivolto a tutti i cittadini sassaresi e a chi in generale ama la nostra città e ne vuole combattere il degrado.

 

“Sassari, la mia città è differente”

 

Come funziona? È molto semplice:

Chiediamo di fotografare gli angoli degradati della nostra città (degrado architettonico, sociale, culturale, lavorativo, insomma in senso lato) in tutto il territorio comunale. Le foto possono avere qualunque oggetto: discariche abusive, ammassi di mondezza, monumenti kitsch, monumenti abbandonati a se stessi. Ma anche disfunzionamenti di ogni tipo, malessere sociale e civile come la vita nei quartieri dormitorio, il disagio delle borgate e delle periferie, la mancanza di infrastrutture e servizi.

Insomma chiediamo di fotografare tutto ciò che si ritiene doveroso denunciare e che si vorrebbe gridare a gran voce in modo che tutti ti possano sentire!

 

Il concorso si svolge su Facebook, sul gruppo “Sassari: la nostra città è differente”

https://www.facebook.com/pages/Sassari-la-nostra-citt%C3%A0-%C3%A8-differente/493142590792383?fref=ts

 

Partecipare è facile, basta inviare lo scatto al gruppo fb “Sassari: la nostra città è differente”. Tuttavia può partecipare anche chi non ha il profilo Facebook, basta inviare la foto a questa mail:unafotopersassari@gmail.com

 

Alla foto va allegata una semplice scheda indicante: Autore, Descrizione foto ed eventualmente proposte per una città differente.

 

Il 22 maggio, la foto che otterrà il numero maggiore di likes, verrà presentata in conferenza stampa e utilizzata come immagine di copertina della pagina, oltre a essere pubblicata sul sito del Fronte Indipendentista Unidu www.fronteindipendentista.org.

Sassari è una città decaduta e abbandonata, aiutaci a cambiarla, anche con una semplice foto!

 

Il premio sarà una città differente!