Arrogalla, musicista elettronico di Quartu Sant’Elena (attivo da un decennio), co-fondatore del progetto Bentesoi e Baska, questa estate farà il suo quarto tour europeo che toccherà l’Italia, attraverserà la Polonia e la Lituania per suonare in alcuni importanti festival internazionali di musica elettronica e reggae, come il Reggaeland Festival (nei pressi di Varsavia, uno dei più importanti festival reggae della Polonia), il Tundra Festival (uno dei festival di musica elettronica più grandi del Baltico) e il Reggaenwalde Festival (festival polacco di musica reggae sulle spiagge del Baltico).



In queste ed in altre location presenterà il suo nuovo concerto audio-video dalle sonorità electro dub influenzate dalla cultura popolare sarda nel quale launeddas e sulitusmutetus e canti a tenore snaturati e modificati sono sovrapposti a suoni elettronici e ambientali, arricchiti da bassi profondi ed elaboarati in tempo reale secondo la tradizione del dub.
Il tour è stato anticipato da alcune date invernali a Berlino (Holiday Island) e Madrid (Mimetismu in Madrid); e primaverili a Cagliari, Villanovafranca e Nurri (Stay Down Fest – Lago Flumendosa).
Si tratta del suo quarto tour europeo, in precedenza il progetto è stato presentato in festival ed eventi in Lituania, Norvegia, Belgio, Svizzera, Germania, Spagna, Catalogna, Francia, Italia e San Marino.
Oltre alle date come solista è attiva anche una intensa attività performativa sia in campo teatrale (con Ivo MurgiaFigli d’Arte MedasFrancesca Falchi e Teatro Olata) che musicale (con BentesoiBaska e Sa Discuteca de Ballu Sardu).


Le date:
Giovedì 5 luglio – Milano (Italia)
Venerdì 6 luglio – Reggaeland Festival – Plock (Polonia)
Sabato 7 luglio – Tundra Festival – Duburys (Lituania)
Domenica 8 luglio e lunedì 9 luglio – Vilnius (Lituania)
Mercoledì 18 agosto – Reggaenwalde Festival – Darłówko (Polonia)
Altre date sono in via di definizione sempre in Europa dell’Est per la fine di agosto.



SUONI
SITO


BIOGRAFIA
Arrogalla (Frantziscu Medda) è un musicista elettronico di Quartu Sant’Elena.

Il suo stile è una ricca commistione di suoni e ritmi ispirati alla antica (e contemporanea) tradizione della Sardegna e del Mediterraneo arricchita da impressioni paesaggistiche, suggestioni ambientali, frequenze lo-fi con un approccio dub.
Pubblica principalmente per le label LCL – Libre Comme Lair (Francia) e Mime (Sardegna); ma ha anche rilasciato qualche singolo e remix per S’Ard (Sardegna), Ministry of Dub (Polonia), On2Sides (Sardegna), Nootempo (Sardegna), A Quiet Bump (Italia) e Signorafranca (Sardegna).
Ha lavorato, cooperato e suonato con molti artisti nazionali ed internazionali.
È il fondatore dell’etichetta e associazione culturale “Mime” che si occupa del legame tra suono, immagine, paesaggio e cultura.

 

 

È cofondatore insieme a Claudia Aru della band “Bentesoi” (2 album prodotti con Nootempo: Tripland, Folk you!), del progetto “Baska” insieme a Massimo Loriga e Andrea Congia (3 ep prodotti) e di “Sa Discuteca de Ballu Sardu” insieme ad Alisandru Sanna.

Ha suonato in diversi festival e club in Sardegna, Italia, Germania, Spagna, Lituania, Norvegia, Belgio, Svizzera, Catalogna, San Marino e Francia realizzando diversi tour europei dividendo il palco con artisti internazionali come i Cypress Hill (USA), Adrian Sherwood (UK), High Tone (FR), Jahtari (DE), Etienne Jaumet (FR), Dusty Kid (SRD), Africa Unite (IT), Casino Royale (IT), Soom T (UK), El Fata (NI), Nopia (NO), Nidi d’Arac (IT), Dadub (DE), Volfoniq (FR), Jambassa (IT), Radikal Guru (PL)…

Si occupa anche di opere musico-teatrali con diversi artisti e compagnie teatrali.
Con Ivo Murgia ha realizzato i Micro-contus.
Con Francesca Falchi e la Cooperativa Olata in collaborazione con Lia Careddu (Teatro Stabile della Sardegma) ha realizato s’Inferru (Dante Alighieri) tradotto da Sarbadori Vargiu.
Con Pierpaolo Piludu, Mauro Mou, Pinuccio Sciola e Marcellino Garau ha realizzato Le Magiche Pietre ed altri racconti (Cada Die Teatro).
Con Gianluca Medas (Figli d’Arte Medas) ha realizzato: Calore! Il Mondo Consumato, Sa Limba est s’Istòria de su Mundu (Frantziscu Masala), I Giganti di Monti ‘e Prama, Il Viaggio di Juanne Maria Angioy e il Triennio Rivoluzionario Sardo, Il Muto di Gallura (Enrico Costa), Su Contu de Sant’EfiS…

Con Camilla Soru / Noemi Medas (Figli d’Arte Medas) ha realizzato Bellas Mariposas (Sergio Atzeni).
Con Noemi Medas (Figli d’Arte Medas) ha realizzato Il Viaggio di Arthur Gordon Pym (Edgar Allan Poe).
Con Daniele Monachella (MAB Teatro) ha realizzato Lavoro ai Fianchi (Luigi Manconi e Marco Lombardo Radice).
Con Daniele Monachella (MAB Teatro) e Paola Sini ha realizzato Le Notti Bianche (Dostoevskij).
Con Mario Medas (Figli d’Arte Medas) ha realizzato Sa Badd’e su Silèntziu.
(FOTO: SARA DEIDDA)