Il Comune di Mogorella, insieme alla Biblioteca Gramsciana Onlus e in collaborazione con la Biblioteca Maria Teresa Sechi di Mogorella e la Nur s.n.c. organizzano il reading di Maram Al Masri.

 

Il tour di Maram al Masri in Sardegna partirà martedì 1 Maggio a Villanova Truschedu. Sabato 5 Maggio la poetessa invece farà il suo reading a Mogorella nel Salone Parrocchiale alle ore 18,30.

 

Il reading di poesia di Maram al Masri, dopo i saluti delle autorità, partirà coordinato da Giuseppe Manias, con la presenza di Mauro Sigura che suonerà l’oud.

 

Mentre la poetessa Maram Al Masri declamerà i suoi versi in lingua madre, verranno proiettate le quartine tradotte in italiano, affinché si possa meglio apprezzare il suono e il verso della sua poesia.

 

Per maggiori informazioni:

 

Biblioteca Gramsciana, tel 3493946245 – mail bibliotecagramsciana@libero.it

 

Biblioteca Comunale, tel 0783 450008 – mail bibliotecamogorella@libero.it

 

 

Maram al-Masri è nata nel 1962 a Lattakia (Siria), sulle rive del Mediterraneo, ad appena venti miglie marine dall’isola di Cipro. Oggi è considerata come una delle voci più importanti della poesia araba. Vive a Parigi dal 1982.

 

Dopo un primo libro pubblicato nel 1984 a Damasco dal titolo “Ti minaccio con una colomba bianca”, presso la casa editrice del Ministero dell’Educazione, ritorna alla poesia con “Ciliegia rossa su piastrelle bianche”, pubblicato a Tunisi dalle Edizioni L’Oro del Tempo, nel 1997, e salutato con entusiasmo dalla critica dei paesi arabi.

 

Il premio del Forum culturale libanese in Francia, al quale partecipò il poeta libanese Adonis e destinato a premiare le creazioni letterarie arabe, le è stato attribuito nel marzo 1998. Questo libro è stato tradotto in spagnolo, in francese, in corso e in inglese (Gran Bretagna e Stati Uniti).

 

Molte sue poesie sono state tradotte e pubblicate in riviste, in spagnolo, francese, inglese, tedesco, italiano, corso e turco. Il suo terzo libro “Ti guardo”, pubblicato originariamente a Beirut nel 2000 (e poi in Francia e in Spagna) è stato pubblicato nell’agosto del 2009 da Multimedia Edizioni (traduzione dall’arabo di Marianna Salvioli).

 

La sua poesia è inserita nel volume “Non ho peccato abbastanza. Antologie di poetesse arabe contemporanee” (Mondadori, 2007).

 

 

Maram al-Masri ha partecipato a numerosi festival internazionali di poesia in tutto il mondo e per Casa della poesia nel 2004 a “Il cammino delle comete” e a “Sidaja”, nel 2005 a “Napolipoesia nel Parco” e agli “Incontri di Sarajevo”.

 

Sempre nel 2005 è stata ospite di Casa della poesia. Nel 2007 e nel 2009 ha preso parte a “VersoSud”, Reggio Calabria. A novembre 2009 e febbraio 2010, è stata ospite di Casa della poesia per una serie di letture e presentazioni per il suo libro “Ti guardo”.

 

Sempre nel 2010 è stata tra i protagonisti di “Ritratti di poesia” (Roma, Tempio di Adriano). Il suo ultimo libro “Les âmes aux pieds nus”, pubblicato in Francia da Le Temps des Cerises è pubblicato nel 2011 col titolo Anime scalze presso Multimedia Edizioni / Casa della poesia.

 

La scrittrice con questo volume realizza un ritratto di donne vittime della violenza in Francia e nel mondo. Ogni poesia è ispirata ad una storia vera, scaturita da un incontro con una donna vera. Queste poesie – scrittra diretta e semplice – sono di grande emozione. Esprimono con grande tenerezza, il dolore ma anche la dignità, la volontà di resistere e vivere in libertà, gioia e a volte umorismo, il sogno e la fantasia.