Diventa autore, collabora con noi

Bosa nelle immagini dei Sardi acquisiti del Circolo di Biella

Sabato 3 dicembre presso la sede di Su Nuraghe di Biella si è tenuto il secondo appuntamento “Obiettivo Sardegna”, dedicato alla proiezione di immagini realizzate dai “Sardi acquisiti” del Circolo.
“I figli adottivi” della serata, Giuseppe Naccari e Gloria Reticelli di origini venete/pugliesi/biellese, hanno presentato Bosa, città della Planargia a Sud di Alghero ed i luoghi che hanno avuto modo di conoscere durante le loro vacanze che qui si svolgono dall’estate 2005.
Come detto, durante la presentazione “sono stati proposti nelle immagini i colori, i luoghi, le persone, ma non è stato ovviamente possibile trasferire i profumi, i sapori, i suoni e, soprattutto, l’affetto che ci lega agli amici che ci aspettano ogni anno sull’Isola e che ricambiano l’ospitalità facendoci visita in Terra biellese”.
Per concludere in allegria la serata
“su cumbidu” con dolce e formaggi del territorio biellese, il tutto “innaffiato” da vino della zona del lago di Viverone,
Come dolce è stato preparato da Cristina, amica della coppia, il “palpiton”, torta tipica mongrandese a base di pere, amaretti, cioccolata e cacao in polvere, uvetta, pane ammollato nel latte, uova ,burro, scorza di limone e liquore. La parte salata è stata invece offerta dal Caseificio Valle Elvo di Occhieppo Superiore il cui Presidente, Gianni Longo e l’Amministratore Mario Simone sono amici di Giuseppe.
Sulla tavola impreziosita da manufatti della tradizione sarda in sughero ed asfodelo sono stati proposti piatti a base di Maccagno e pere, Toma Valle Elvo e uva, Blu Elvo (specialità del Caseificio) con noci, Toma stagionata e kiwi, crostini con farina da polenta e formaggio, prodotti con latte vaccino delle cascine della valle dell’Elvo.
Un mix di profumi e sapori a coronare una serata di successo.
Le immagini di Bosa sono disponibili nel sito www.sunuraghe.it, sezione You Tube.

Gloria Reticelli

Pubblicato in Articoli, Bacheca

I commenti sono chiusi.

Articoli correlati: Giuseppe Carta, artista sardo a Biella - Selvatica espone sue sculture, Sardi ad Oropa con la neve tra segni, colori e linguaggi antichi, 100 anni dalla Grande Guerra, i Sardi dopo Caporetto, Incontro di generazioni a Su Nuraghe, giovani ed anziani in gara, Filet a Su Nuraghe, realizzare qualcosa di veramente bello, Meraviglioso universo femminile e fili di memoria a Su Nuraghe, Primi eventi nel ricco prologo della BITAS, Pepe Peralta: s’istima a sa terra sua

a:46:{s:10:"id_product";s:4:"1199";s:11:"id_supplier";s:1:"0";s:15:"id_manufacturer";s:2:"66";s:19:"id_category_default";s:2:"36";s:15:"id_shop_default";s:1:"1";s:18:"id_tax_rules_group";s:1:"5";s:7:"on_sale";s:1:"0";s:11:"online_only";s:1:"0";s:5:"ean13";s:1:"0";s:3:"upc";s:0:"";s:6:"ecotax";s:8:"0.000000";s:8:"quantity";s:1:"0";s:16:"minimal_quantity";s:1:"1";s:5:"price";s:8:"3.846000";s:15:"wholesale_price";s:8:"0.000000";s:5:"unity";s:0:"";s:16:"unit_price_ratio";s:8:"0.000000";s:24:"additional_shipping_cost";s:4:"0.00";s:9:"reference";s:2:"41";s:18:"supplier_reference";s:0:"";s:8:"location";s:0:"";s:5:"width";s:8:"0.000000";s:6:"height";s:8:"0.000000";s:5:"depth";s:8:"0.000000";s:6:"weight";s:8:"0.200000";s:12:"out_of_stock";s:1:"2";s:17:"quantity_discount";s:1:"0";s:12:"customizable";s:1:"0";s:16:"uploadable_files";s:1:"0";s:11:"text_fields";s:1:"0";s:6:"active";s:1:"1";s:13:"redirect_type";s:3:"404";s:21:"id_product_redirected";s:1:"0";s:19:"available_for_order";s:1:"1";s:14:"available_date";s:10:"0000-00-00";s:9:"condition";s:11:"refurbished";s:10:"show_price";s:1:"1";s:7:"indexed";s:1:"1";s:10:"visibility";s:4:"both";s:13:"cache_is_pack";s:1:"0";s:21:"cache_has_attachments";s:1:"0";s:10:"is_virtual";s:1:"0";s:23:"cache_default_attribute";s:3:"463";s:8:"date_add";s:19:"2013-11-13 10:31:29";s:8:"date_upd";s:19:"2013-12-13 17:11:09";s:25:"advanced_stock_management";s:1:"0";}
s:84:"SELECT meta_title FROM `ps_manufacturer_lang` where id_manufacturer=66 and id_lang=1";

DomusDeJanas

Lacanas (Anno 2009 n. 37)

AA.VV.

Archeologia

“L’Età del Rosso”: tre giornate di studio

Impegno, passione ed emozione hanno caratterizzato anche l’edizione ... leggi tutto

Mùsica

Andria Nonne: “Devia fàghere custu dovere”

Andria Nonne, fonnesu de 36 annus, prima de su cantu a tenore at connotu ... leggi tutto

Ervas

Parietaria, erba umile dai mille impieghi utili

(Parietaria officinalis- fam. Urticaceae) A Nuoro e nella Sardegna ... leggi tutto

In bidda

Codrongianos

Il Logudoro è un territorio antico ricco di saperi millenari la cui storia continua ad attrarre viaggiatori ... leggi tutto

No Profit

Macomer: i tre decenni della cooperativa sociale Progetto H

Trent’anni anni fa a Macomer un gruppo di amici decideva ... leggi tutto

Ventanas

Vitoriu Pusceddu

Unu de cussus giogadoris de palloni sardus chi s’arregodant meglius po simpatia e bravura est propriu ... leggi tutto

Subra su palcu

S’esórdiu de sa gara de su 1981 in Ballao

Cando cantaian manu-manu Peppe Sozu cun Màriu Màsala sa bona resessida de ... leggi tutto

Cinema

Fiorenzo Serra

Fiorenzo Serra è stato e rimane  tutt'oggi il più grande regista etnografico della Sardegna. Il suo ... leggi tutto

Tradizioni

Guglielmu Piras at bìnchidu su Premiu ‘Pilia’

Guglielmu Piras, su poeta de Sìnnia connóschidu pro sa bellesa de ... leggi tutto

Multimedia

In giru peri su mundu cun Nanni Margiani

Aparitzu cumpridu cun sa Leze Regionale n. 26/1997 subra sa limba e sa cultura ... leggi tutto

Tempus

Letteratura

Guglielmu Piras at bìnchidu su Premiu ‘Pilia’

Guglielmu Piras, su poeta de Sìnnia connóschidu pro sa bellesa de ... leggi tutto

Multimedia

Sos contos de Ninu Sorigheddu

Aparitzu cumpridu cun sa Leze Regionale n. 26/1997 subra sa limba e sa cultura ... leggi tutto